Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 21 gennaio 2015

Struffoli di carnevale


Carnevale è iniziato e con esso le varie ricette in giro nel web. Non avevo mai provato a fare gli struffoli, li ho sempre mangiati da nonna Angelina, la nonna della mia migliore amica. 
Sono molto semplici da fare e molto belli da presentare.

Ingredienti per 10/15 persone:
600 g di farina
4 uova
1 tuorlo
2 cucchiai di zucchero 
80 g di burro 
1 fialetta di Rum
1/2 scorza di limone 
1 pizzico di sale
olio per friggere
400 g di miele 
confettini colorati q.b. 

Procedimento: disporre la farina a fontana sul piano di lavoro, impastare con le uova, burro, zucchero, la scorza di limone, il rum e il sale. Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo, formare una palla e far riposare per mezz'ora. Lavorare l'impasto brevemente e dividerlo in parti, da cui ricavare, rullando sul piano di lavoro, tanti bastoncelli spessi un dito; tagliate a tocchetti e disporli, senza sovrapporli, su un canovaccio infarinato. Al momento di friggerli, porli in un setaccio e scuoterli per eliminare la farina in eccesso. Friggerli in abbondante olio bollente, prelevarli gonfi e dorati, non particolarmente coloriti. Farli asciugare su carta da cucina e nel frattempo sciogliere a bagnomaria il miele. Versarlo sui struffoli mescolare e aggiungere un cucchiaio di confettini.
Impiattare e decorare nuovamente con i confettini.

Alla prossima e bon appettit!!

lunedì 19 gennaio 2015

Meringhe bicolore


Buon inizio settimana, oggi una variante di una ricetta base: le meringhe bicolore.

Ingredienti:
125 g di zucchero a velo 
8 cucchiai circa di zucchero semolato
3 albumi d'uovo di grandezza media
1 cucchiaino di Frumina
qualche goccia di succo di limone
qualche goccia di colorante alimentare rosa


Procedimento: con lo sbattitore elettrico montare gli albumi insieme allo zucchero con qualche goccia di succo di limone, finché risulta un composto molto sodo, liscio e lucido. Aggiungere qualche goccia di colorante alimentare rosa e mescolare. A questo punto a mano, con un movimento dal basso verso l'alto mescolo lo zucchero a velo e la frumina, poco alla volta, setacciandoli precedentemente con un colino a maglie strette. Rivestire una placca da forno con la carta da forno e con l'aiuto di una sacca a poche fare tante piccole meringhe. 


Infine mettere in forno caldo ventilato ad 80°, per circa un'ora, trascorsa la quale, lasciare le meringhe in forno spento per tutta la notte.


Alla prossima e bon appetit!!

venerdì 16 gennaio 2015

Bagels ai semi di papavero


Ormai sapete quanto adori il magazine di Jamie Oliver....
Questi bagels vengono dall'ultimo numero della rivista.

Come sempre pensavo fossero difficili da fare e invece per quanto sono semplici e buoni non sono arrivati alla cena!

Ingredienti per 12 panini:
480 g di farina forte (io manitoba)
50 g di farina 00
7 g di lievito di birra secco
3 cucchiai di olio e.v.o. 
7 cucchiai di miele 
1 uovo + 1 uovo sbattuto 
semi di papavero q.b.

Procedimento: Mischiare le farine e il lievito con un cucchiaino di sale in una ciotola capiente. In una brocca mescolate 250 ml di acqua tiepida, olio, 3 cucchiai di miele e l'uovo.
Fare una fontana al centro del mix di farine e unire il liquido della brocca mescolando inizialmente con un cucchiaio di legno e poi a mano. Mettere l'impasto su una superficie infarinata e lavoratelo per 10 minuti finché diventa liscia ed elastica. Spennellare leggermente una ciotola grande con dell'olio e porre all'interno l'impasto e coprire con della pellicola trasparente. Lasciare in un luogo tiepido per 1 ora finché non sarà cresciuto il doppio. Rimettere l'impasto su una superficie infarinata, sgonfiarlo e rimpastarlo delicatamente. Portare una pentola d'acqua a bollore con i 4 cucchiai di miele rimasti. Preriscaldare il forno a 180°. Dividere la pasta in 12 pezzi uguali, vi consiglio di pesarli, e dargli la forma di una palla. Con l'aiuto di un dito infarinato creare un buco al centro di ogni palla. Il buco dovrà essere di un 1,5cm di diametro perchè in cottura si restringerà.
Mettere un panna da cucina su una teglia e foderarne altre 2 con la carta forno. Ridurre il fuoco sotto la pentola dell'acqua e immergere le ciambelle 4 alla volta. Cuocerli per 2 minuti da entrambi i lati, scolarli e metterli sulla teglia con il panno ad asciugare l'eccesso d'acqua.
Trasferire 5 ciambelle sulla teglia foderata di carta forno ben distanti perchè in cottura si gonfieranno. Spennellare con l'uovo sbattuto la superficie delle ciambelle e cospargere i semi di papavero. Cuocere per 15/20 minuti sempre a 180° fino alla doratura.
Servire caldi o tiepidi con affettati o marmellate.


Alla prossima e bon appetit!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...