mercoledì 16 aprile 2014

Finger Food - Coniglietti al parmigiano e semi di papavero

Volevo regalarvi qualcosa di diverso per il periodo di pasqua, dopo la pastiera, un classico, oggi un finger food molto veloce e simpatico. Avevo uno stampino a forma di coniglietto che volevo utilizzare ma un biscotto dolce mi sembrava banale....e così ecco che saltano fuori questi coniglietti salati con semi di papavero.


 Ingredienti per circa 25 coniglietti:
200 g farina 

100 g burro morbido
1 tuorlo 
60 g parmigiano Reggiano grattugiato 
2 cucchiai semi di papavero 
1 pizzico sale


Procedimento: nella ciotola della planetaria mescolare la farina con il parmigiano, aggiungere il burro a tocchetti (a temperatura ambiente quindi morbido), il tuorlo, i semi di papavero e il sale. Impastare il tutto velocemente con il gancio a foglia e finire di impastare aggiungendo un cucchiaio d’acqua fredda nel caso l’impasto risultasse troppo asciutto, sulla spianatoia. Formare una palla, avvolgerla con della pellicola e far riposare al frigorifero per 30 minuti. Stendere l’impasto con il mattarello e con lo stampino ricavare tanti biscotti. Accendere il forno a 160°. Disporre i biscotti su una teglia rivestita con della carta da forno e infornare a 180° per 10 minuti, finché i biscotti saranno dorati.



 *Ricetta dell'impasto tratta da Sigrid "Il Cavoletto di Bruxelles" 


Alla prossima e bon appettit!

domenica 13 aprile 2014

Polpette di cernia e melanzane

Ingredienti:
100g di cernia 
1 melanzana
1 uovo
latte q.b.
3 fettine di pane in cassetta integrale 
pangrattato q.b. 

Procedimento: Cuocere in forno o a vapore la cernia pulirla da eventuali spine e metterla da parte. Tenere in ammollo nel latte le fettine di pane integrale, nel frattempo lavare e tagliare la melanzana sottile e grigliarla sulla piastra. Unire questi due ingredienti "tagliuzzati"  in una ciotola e aggiungere il pane, l'uovo e impastare. Formare delle palline e passarle nel pangrattato. Foderare una teglia con carta forno, accendere il forno a 180° e cuocere per 15 minuti fino a doratura.
Vi avverto una tira l'altra!!!










Alla prossima e bon appettit!!



venerdì 11 aprile 2014

Biscotti ovetto di Pasqua - Easter eggs cookie - tutorial

Finalmente sono tornata a decorare, quanto mi mancava! non so perchè ho aspettato tanto...mancava ispirazione?! non so spiegarvelo.
La settimana Pasqua sarò in viaggio, in crociera, una settimana dove il blog sarà a riposo, ma state tranquilli perchè vi lascerò con tante chicche!! 
Oggi questi biscotti di pasta frolla decorati con Royal Icing. Una decorazione che adoro...pois!






















Per la preparazione di questi biscotti bisogna per prima cosa preparare la pasta frolla, in questo caso ho utilizzato una nuova ricetta che si trova nel nuovo libro di Ernst Knam.

Ingredienti per la pasta frolla di Ernst Knam:
125 g di burro a temperatura ambiente 
125 g di zucchero semolato bianco
1 uovo 
2 g di sale
stecca di vaniglia o la scorza di un limone 

Procedimento: in una planetaria con gancio, impastate il burro con lo zucchero e la scorza grattugiata di limone. Unire l'uovo, la farina e il sale. Impastare il tutto, formare una palla , avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per 30min. Stendere la pasta e con un coppapasta ovale creare i vostri ovetti. Accendere il forno a 180°, foderare una teglia con carta forno e posizionare i biscotti. Infornare per 10 min, sfornarli e lasciarli raffreddare.

CONSIGLIO DI PREPARARE I BISCOTTI LA SERA PRIMA 

Ingredienti per il Royal Icing (ghiaccia reale) 
Ricetta tratta da "The art of Royal Icing" di Eddie Spence



90g di albumi a temperatura ambiente 
455g di zucchero a velo
2/3 gocce di limone 











MATERIALE:
colorante alimentare in gel a piacere
stecchini 
acqua 
sacca a poche
beccuccio 

Montare nella planetaria per 5/7 minuti lo zucchero con gli albumi e le gocce di limone a bassa velocità per non inglobare aria. La ghiaccia o royal icing dovrà avere una consistenza "stiffy", ovvero una consistenza molto dura ideale per eseguire i ricami, estensioni, bordi. Dividere la vostra ghiaccia in base a quanti colori vorrete usare e calcolando che la stessa ghiaccia che utilizzate in consistenza stiffy, vi servirà anche in una consistenza run-out (più fluida) per eseguire la copertura del biscotto. Per avere la ghiaccia in consistenza run-out basterà aggiungere al composto stiffy, 5/6 gocce di acqua fino a farla diventare più morbida. 
Di seguito i step della decorazione:



Con la sacca a poche con beccuccio 1 delineare il bordo 


Con la ghiaccia run-out in una sacca a poche con beccuccio più grande (7) riempire il biscotto, aiutarsi con uno stecchino per allargare la ghiaccia fino al bordo e livellarla perfettamente al biscotto con movimenti delicati oscillando il  biscotto.
Non deve asciugare!  
Procedete con la tecnica del pois 




Con la ghiaccia sempre run-out di colore diverso creare i pois con uno stecchino, immergendo la ghiaccia blu pochi secondi in quella verde. 











Risultato finale
Lasciare asciugare i biscotti una notte intera.




Alla prossima 

mercoledì 9 aprile 2014

Pastiera con gocce di cioccolato























Eccomi tra poco è Pasqua e senza nemmeno rendermi conto preparo la pastiera, l'ho scoperta e devo dire che mi piace tanto! l'anno scorso avevo preparato la classica e ho provato a rifarla con le gocce di cioccolato, ma poi non ero riuscita a postarla in tempo. Stavolta sono partita per tempo. Per chi è amante della pastiera, delle crostate con la ricotta ma non dei candidi questa è perfetta! Visto che oggi sono in vena avrete un passo passo semplicissimo ^_^

Ingredienti per la pasta frolla di Ernst Knam:
125 g di burro a temperatura ambiente 
125 g di zucchero semolato bianco
1 uovo 
2 g di sale
stecca di vaniglia o la scorza di un limone 

Procedimento: in una planetaria con gancio, impastate il burro con lo zucchero e la scorza grattugiata di limone. Unire l'uovo, la farina e il sale. Impastare il tutto, formare una palla , avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per 30min. Stenderla e foderare uno stampo tondo dai bordi alti.


Ingredienti per il ripieno della pastiera:
1/2 scatola di grano precotto
50 g di latte e 20 g di burro
250 g di ricotta 
130 g di zucchero 
3 tuorli + 3 albumi 
2/3 gocce di estratto di fiori d'arancio
2 limoni
2 cucchiaini di arancia candita 
80 g di cioccolato fondente 

 Sciogliere il grano con il burro e con il latte in un pentolino e metterlo da parte. 

 Setacciare la ricotta e unirla allo zucchero, mescolando con una frusta. Aggiungere una alla volta i tre tuorli d'uovo.

Unire gli altri ingredienti: la scorza grattugiata dei limoni, i fiori d'arancio, i semi della stecca di vaniglia e il cioccolato tritato. 

Unire il grano cotto al composto di ricotta, montare a neve gli albumi e unirli al ripieno sempre mescolando dal basso verso l'alto.

Accendere il forno a 180°, versare il ripieno nella base di pasta frolla e rifinire con le strisce di pasta.
Infornare a 160° per 60/70 min.


Alla prossima e bon appetit!!

lunedì 7 aprile 2014

Barrette ai cereali home made - Healthy muesli bars
























Eccomi!! buon lunedì e buon inizio settimana, vi avevo incuriosito scorsa settimana con le foto su Instagram e parecchi mi avevo chiesto "ma la ricetta?!" eccola... finalmente sono riuscita a fare "le barrette" era da un pò che le avevo in mente ma poi presa da altre ricette queste poverine erano rimaste in coda. Avevo trovato numerose ricette ma poi ho ritrovato Sigrid e mi sono affidata ciecamente, mi sono sentita a casa a voi non capita quando entrate in un blog sito e vi innamorate o sono solo #cosedafoodblogger?? intanto che vi interrogate io vi lascio la ricetta...




Ingredienti per 12 bars:
100g fiocchi di avena
100g di farina di cocco
50g germe di grano
70g semi di sesamo mirtilli rossi essiccati 
70g semi di zucca 
70g semi di girasole lamponi essiccati  
100g uvetta 
125g burro 
100g miele bio Rigoni di Asiago 
80g zucchero di canna 

OCCORRE UN TERMOMETRO ALIMENTARE

Procedimento:Versare i fiocchi d’avena, la noce di cocco, il germe di grano e i semi di zucca in una padella antiaderente e farli dorare per 5 minuti, mescolando spesso. Versare in una ciotola e lasciar raffreddare. Aggiungere i mirtilli e i lamponi. Versare il miele, il burro e lo zucchero in un pentolino, portare a ebollizione fino a 121° e togliere dal fuoco.
Versare sugli ingredienti secchi, mescolare bene, poi rovesciare il tutto in una teglia da plumcake foderata con carta da forno. Premere bene in modo da formare uno strato bello compatto, e lasciar raffreddare. Ritagliare le barrette con un coltello affilato e conservare in scatola ermetica (max una settimana).















































Alla prossima e bon appetit!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...